Crea sito

Batteri che causano malattie cardiache ed acne

Batteri che causano malattie cardiache

Chi avrebbe mai pensato che lavarsi i denti potrebbe effettivamente aiutare a prevenire le malattie cardiache? Gli studi hanno dimostrato che esiste un legame tra malattie gengivali e malattie cardiache. Ora i ricercatori hanno trovato un legame specifico tra i due che ruota attorno alle proteine ​​.

Psuedomonas syringae
Psuedomonas syringae

Sembra che entrambi i batteri e gli esseri umani producono particolari tipi di proteine ​​chiamate shock termico o proteine ​​da stress.Queste proteine ​​sono prodotte quando le cellule sperimentano vari tipi di condizioni di stress. Quando una persona ha una infezione gengivale, il sistema immunitario cellulare attacca  i batteri. I batteri producono proteine ​​da stress quando sotto attacco, e globuli bianchi attaccano le proteine ​​da stress pure. Il problema sta nel fatto che i globuli bianchi non possono distinguere tra proteine ​​da stress prodotte da batteri, e quelle prodotte dal corpo. Come risultato, le cellule del sistema immunitario attaccano anche le proteine ​​da stress che sono prodotte dal corpo. È questo assalto che provoca un accumulo di cellule bianche del sangue nelle arterie che porta ad aterosclerosi . L’aterosclerosi è un importante contributore di malattie cardiache e cattiva salute cardiovascolare .

Batteri che combattono e causano l’Acne 

I ricercatori hanno scoperto che alcuni ceppi di acne batteri possono effettivamente aiutare a prevenire l’acne. Il batterio che causa l’acne, Propionibacterium acnes,

Propionibacterium acnes
Propionibacterium acnes

dimora nei pori della nostra pelle . Quando questi batteri inducono una risposta immunitaria, producono acne. Alcuni ceppi di batteri dell’acne tuttavia, sono stati trovati per avere meno probabilità di causare l’acne. Questi ceppi possono essere la ragione per cui le persone con la pelle sana raramente hanno l’acne.Esaminando i geni di P. ceppi acnes raccolti da persone con l’acne e le persone con la pelle sana, i ricercatori hanno identificato un ceppo che era comune in quelli con la pelle chiara e rara in presenza di acne.


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function WP_Optimize() in /membri/tutorialidee/wp-content/plugins/wp-optimize/cache/file-based-page-cache-functions.php:164 Stack trace: #0 [internal function]: wpo_cache('<!DOCTYPE html>...', 9) #1 /membri/tutorialidee/wp-includes/functions.php(4669): ob_end_flush() #2 /membri/tutorialidee/wp-includes/class-wp-hook.php(287): wp_ob_end_flush_all('') #3 /membri/tutorialidee/wp-includes/class-wp-hook.php(311): WP_Hook->apply_filters('', Array) #4 /membri/tutorialidee/wp-includes/plugin.php(478): WP_Hook->do_action(Array) #5 /membri/tutorialidee/wp-includes/load.php(1007): do_action('shutdown') #6 [internal function]: shutdown_action_hook() #7 {main} thrown in /membri/tutorialidee/wp-content/plugins/wp-optimize/cache/file-based-page-cache-functions.php on line 164