Crea sito

Corpus Hermeticum – Asclepio – Ermete Trismegisto

Il Corpus Hermeticum (“raccolta delle opere di Ermes”) è una raccolta di scritti filosofico-religiosi di epoca imperiale (II-III secolo d.C.) attribuiti ad Ermete Trismegisto. Rappresenta la fonte d’ispirazione del pensiero ermetico e neoplatonico rinascimentale. Per secoli il Corpus fu considerato un’opera appartenente alla letteratura dell’Antico Egitto. Secondo la tradizione, Ermete Trismegisto (“tre volte grande”, cioè il più grande filosofo, il più grande sacerdote e il più grande re), visse ai tempi di Mosè. Marsilio Ficino, che tradusse per primo l’opera in latino, indicò Orfeo (gli Inni), Platone e Plotino come i più tardi rappresentanti della sapienza antica contenuta nel Corpus.

Corpus Hermeticum – Asclepio

Ermete Trismegisto

SCARICA VERSIONE PDF

LA TAVOLA DI SMERALDO – ERMETE TRISMEGISTO

 

 

 

 

 

 

Biblioteca Free

ERMETE TRISMEGISTO