Crea sito

RIMEDI CASALINGHI DELLA NONNA PER DISTURBI COMUNI

Evita il consumo di pillole per i disturbi comuni e prova i rimedi domestici naturali della nonna per problemi comuni come raffreddore, tosse, mal di gola, dolori muscolari e altro ancora.
Prendersi cura della nostra salute è fondamentale per vivere una vita sana, felice e produttiva. Tuttavia, a volte tutte le attività impegnative dei nostri giorni possono mettere a dura prova la nostra disposizione e il benessere generale. Con le malattie derivano medicinali, come pillole e sciroppi, ma invece di droghe convenzionali, si può tornare a una vecchia saggezza medicinale con rimedi casalinghi in stile nonna.

Evita il consumo di pillole per i disturbi comuni e prova i rimedi domestici naturali della nonna per problemi comuni come raffreddore, tosse, mal di gola, dolori muscolari e altro ancora.
Prendersi cura della nostra salute è fondamentale per vivere una vita sana, felice e produttiva. Tuttavia, a volte tutte le attività impegnative dei nostri giorni possono mettere a dura prova la nostra disposizione e il benessere generale. Con le malattie derivano medicinali, come pillole e sciroppi, ma invece di droghe convenzionali, si può tornare a una vecchia saggezza medicinale con rimedi casalinghi in stile nonna.

Zenzero

Lo zenzero è una pianta originaria dell’Asia sud-orientale. Oltre al suo uso culinario, questa spezia è anche una delle più antiche medicine naturali al mondo. Luoghi come la Cina e l’India hanno incluso lo zenzero come parte del loro kit di strumenti di guarigione per millenni per curare malattie come raffreddore, tosse, mal di testa e nausea.

Il tè allo zenzero indiano viene preparato bollendo acqua, aggiungendo zenzero tritato, tè nero, zucchero (se necessario) e latte. Porta a ebollizione la miscela: questo tè allo zenzero ha eccellenti proprietà lenitive ed è uno dei rimedi casalinghi più provati e testati!

Il tè allo zenzero indiano viene preparato bollendo acqua, aggiungendo zenzero tritato, tè nero, zucchero (se necessario) e latte. Porta a ebollizione la miscela: questo tè allo zenzero ha eccellenti proprietà lenitive ed è uno dei rimedi casalinghi più provati e testati!

Miele di zenzero: mal di stomaco

sciroppo allo zenzero per la tosse

ingredienti

4 tazze d’ acqua
¼ di tazza di zenzero (fresco grattugiato o essiccato)
¼ di tazza di fiori di camomilla
¼ tazza di radice di marshmallow
1 TBSP di cannella
¼ di tazza di succo di limone
1 tazza di miele
Istruzioni
In una casseruola di medie dimensioni, unisci l’acqua e le erbe essiccate.
Portalo a ebollizione e poi riduci a fuoco lento.
Cuocere a fuoco lento fino a quando il volume non si riduce di circa la metà (sarà necessario 1 tazza di liquido dopo aver filtrato le erbe).
Versa l’acqua infusa alle erbe attraverso un colino a maglia fine o una garza per rimuovere le erbe (compost le erbe!).
Mentre il liquido è ancora caldo, sbatti il ​​succo di limone e il miele.
Conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per un massimo di 2 mesi.
Appunti
Dò 1 cucchiaino da tè ai bambini e 1 cucchiaio agli adulti secondo necessità per i sintomi.
Nota: chiunque sia allergico all’ambrosia, alle calendule, alle margherite o ai crisantemi dovrebbe evitare la camomilla.

Menta piperita

Un’erba originaria dell’Europa che cresce sia nel Vecchio Continente che nel Nord America, la menta piperita come sappiamo oggi è in realtà un ibrido tra altri due tipi di menta: la menta d’acqua e la menta verde.

Le foglie e gli oli essenziali di questa pianta sono stati utilizzati fin dall’antichità per la guarigione e continuano ad essere popolari oggi quando si tratta del trattamento naturale di problemi digestivi, dolori muscolari, prurito e ustioni. Mal di testa? Bevi una tazza di tè alla menta!

Di seguito è riportata una divertente ricetta lecca-lecca fai-da-te per la nausea che vale la pena provare al posto della medicina convenzionale.

Lecca lecca anti nausea allo zenzero

1/4 tazza di aceto di mele
1/4 tazza di foglie di menta
1/2 tazza di miele
1/4 cucchiaino di zenzero in polvere

istruzioni

In un frullatore o robot da cucina, posizionare l’aceto di mele e la menta. Frullare per alcuni minuti fino a quando la menta viene tritata finemente.Versare il composto di aceto di menta in una padella piccola. Aggiungere il miele e lo zenzero e cuocere a fuoco basso. Mescola continuamente e porta a ebollizione il miele. Cuocere fino a quando non ha raggiunto una temperatura di 300 gradi.

Metti una goccia o due di miele in una tazza di acqua ghiacciata. Se il miele gira e rimane duro (come una caramella dura) allora sei pronto. (Nota: se non si dispone di un termometro per caramelle, è possibile eseguire occasionalmente dei test fino a raggiungere questa fase.)Versare negli stampi per lecca-lecca se li hai. Non dimenticare i bastoncini!Se non si dispone di stampi, adagiare bastoncini di lecca-lecca su una superficie antiaderente unta come un tappetino in silicone o carta pergamena. Versa con cura il miele su ogni bastoncino creando così una lecca-lecca a forma libera.Lasciare raffreddare le lecca-lecca a temperatura ambiente fino a quando non sono dure.Trovo che sia meglio conservare queste lecca-lecca nel congelatore in un barattolo di vetro. Strano, lo so ma rimuove il problema dei lecca-lecca che diventano appiccicosi. In alternativa, puoi anche avvolgerli in carta oleata e conservare a temperatura ambiente. Produce circa 6 lecca-lecca.

Lavanda

Questo fiore ed erba, appartenente alla famiglia della menta, è di origine mediterranea e ha proprietà aromatiche, decorative e medicinali. Ai vecchi tempi, si credeva che la pianta dissipasse la malinconia e aumentasse l’umore, ma al giorno d’oggi la lavanda è principalmente usata per alleviare vertigini, mal di testa, stress e ansia per citarne alcuni.

Tampona un po ‘di olio di lavanda sui polsi per goderti un po’ di sollievo dallo stress o coccolati con un massaggio con olio di lavanda e dormi come un bambino!

Miele 

Sebbene possiamo conoscere il miele solo come dolcificante naturale e ingrediente cosmetico, questo liquido dorato estratto dal nettare dei fiori è anche un agente antisettico e antibatterico naturale. Alcuni dei suoi usi includono la guarigione di ferite e ustioni, la prevenzione del reflusso acido, il sollievo e la prevenzione del raffreddore e della tosse e la riduzione dello stress e dei disturbi del sonno.

Limone-Miele:  raffreddore

Miele di cannella: benessere generale

Camomilla

Questo fiore giallo dall’aspetto delicato è un’erba medicinale tradizionale e potente originariamente trovata in India, Europa occidentale e Asia occidentale. La camomilla ha così tanti usi nella medicina tradizionale e alternativa che è difficile mantenere l’elenco conciso quando si elencano i suoi numerosi benefici nel trattamento di tutti i tipi di malattia e stati di indisposizione.

La pianta è stata usata come antinfiammatorio e antiossidante per ustioni della pelle, irritazione, lividi, sciatica e dolore reumatico, ad esempio. Sotto forma di tè, viene utilizzato come tranquillante per i casi di ansia, stress e insonnia, oltre ad aiutare con mal di stomaco generale e problemi che ne derivano come nausea, flatulenza e diarrea. La camomilla è anche raccomandata per le donne con crampi mestruali gravi.

Di seguito sono riportati 23 modi per utilizzare la camomilla in modo medicinale.

Timo

Un altro membro della famiglia della menta lungo lavanda e menta piperita, il timo è un’erba mediterranea che è stata utilizzata per scopi culinari e medicinali. Alcuni dei benefici del suo utilizzo includono il trattamento dell’acne, del piede d’atleta, del diradamento dei capelli e della forfora. Inoltre, il timo contiene timolo, una sostanza che classifica come biocida, che a sua volta agisce verso la potenziale eliminazione di organismi nocivi.

Ecco una ricetta semplice per rafforzare il sistema immunitario con il timo e i suoi benefici.

Agrumi

Sono finiti i tempi in cui i marinai coraggiosi e le persone di contrabbando sono morti per mancanza di vitamina C. Essenziale per il buon funzionamento del corpo, questo elemento idrosolubile svolge il ruolo di antiossidante per il sistema del corpo. Aiuta a mantenere la salute nei nostri tessuti connettivi, assicura il buon funzionamento del cuore e migliora il sistema immunitario. I frutti citrici sono comunemente associati a questa vitamina, quindi assicurati di averne un sacco. Altri alimenti ricchi di vitamina C sono guaiave, peperoni gialli dolci, ribes nero, kiwi e piaccia o no – broccoli e cavoletti di Bruxelles!

Alimenti con zinco

Lo zinco può essere facilmente ottenuto nelle farmacie sotto forma di capsule, ma alcuni modi per ottenere questo elemento essenziale includono naturalmente mangiare cibi ricchi di zinco, come semi di zucca e girasole, cacao, farina d’avena, spinaci e ceci.

Alcune delle proprietà curative dello zinco includono il favorire la produzione di ormoni, migliorare il sistema immunitario e aiutare la digestione. Inoltre, la sua qualità anti-infiammatoria lo rende un buon alleato nella lotta contro le malattie cardiache e può aiutare a prevenire i raffreddori quando assunto all’inizio di uno.

Cannella

Ampiamente conosciuta come una spezia comune nella preparazione del cibo, la cannella può essere fatta risalire fino all’antico Egitto. A quel tempo, la gente lo usava come un dono per la regalità ed era saggezza comune usarlo come parte dei rimedi domestici naturali per curare anche le malattie.

Nel tempo, questa antica conoscenza si è dimostrata vera: la cannella è un rimedio naturale per tosse, mal di gola, artrite, salute dentale, lotta contro infezioni e virus, riduzione della degenerazione cerebrale e miglioramento delle sue funzioni, tra gli altri.

Chiodi di garofano

Per il mal di denti

I chiodi di garofano che contengono una sostanza chimica anestetica molto forte chiamata eugenolo. L’eugenolo è anche un antisettico come il miele che aiuta a uccidere i germi che possono contribuire a un’infezione. I chiodi di garofano sono anche circa 20 volte più ricchi di eugenolo rispetto ad altre fonti.

Aceto di mele e miele

Reflusso acido

Una combinazione improbabile per favorire il reflusso acido, l’aceto di mele ha dimostrato di migliorare la digestione e l’assorbimento di minerali che svolgono un ruolo nella riduzione del reflusso acido.

Bevanda al miele e acqua di cocco

Muscoli doloranti

L’olio di cocco contiene molti elettroliti che possono aiutare nella disidratazione, una delle ragioni principali dei muscoli doloranti. 

Ricetta

-1/4 tazza di succo di lime appena spremuto
-1/4 tazza di succo di limone appena spremuto
-1 ½ a 2 tazze di acqua dolce, a seconda di quanto forte desideri il sapore
-1/8 cucchiaino di sale marino
-2 cucchiai di zucchero naturale o miele, a piacere

Metti tutto in un frullatore e mescola fino a quando il miele non si è sciolto, oppure usa solo un po ‘di grasso al gomito e mescola a mano. Versati un bicchiere alto, aggiungi alcuni cubetti di ghiaccio e divertiti.

Crema di miele e zucchero

Piede d’atleta

Il piede d’atleta è un’infezione fungina che di solito prospera in luoghi caldi e umidi.
Il fungo, Tinea pedis, cresce tra le dita. Sulla parte superiore dei piedi, sulle unghie dei piedi e persino tra le dita. Macchie bianche, chiazze squamose e arrossamenti sono tutte indicative di questo disturbo.
I sintomi di solito includono prurito, bruciore e bruciore. Il fungo si trova nelle docce pubbliche e negli spogliatoi. Piscine coperte e centri benessere, ed è molto contagioso. Contatto con scarpe o calzini contenenti funghi, pavimenti bagnati o attrezzi ginnici. Ricorda che può vivere anche tra le dita. Il modo migliore per prevenire questo disturbo è con una buona igiene. Ciò significa mantenere i piedi freschi e asciutti.
Dopo il bagno o la doccia, è importante asciugare accuratamente tra le dita dei piedi.
Ecco alcuni consigli pratici per mantenere i tuoi piedi felici e in salute.
Mantieni i tuoi piedi puliti, asciutti e freschi.
Quando possibile, togli le scarpe per “aerare” i tuoi piedi.
Pulisci i piedi ogni giorno con acqua e sapone.
Asciugare sempre bene tra le dita dei piedi.
Utilizzare una polvere assorbente come talco o polvere di cloruro di alluminio.
Indossare calze assorbenti (ad es. In cotone o lana).
Evita calzature attillate, poiché i piedi sudati offrono le condizioni ideali per la crescita di funghi.
Cambia le calze dopo l’esercizio o dopo aver sudato in eccesso.

Rimedio: Miele

Perché funziona:

Il miele è un antisettico eccellente, ma naturale.
Può aiutare a ridurre l’infiammazione del piede d’atleta.
Inibire la diffusione dell’infezione e idratare le zone secche e pruriginose.
È anche un ottimo rimedio per i disturbi dell’acne!
Basta applicare il miele sulla zona interessata e lasciare il più a lungo possibile, più a lungo è meglio.
Più il miele non viene trasformato, meglio è.
Una buona fonte è il tuo mercato degli agricoltori locali o negozio di alimenti naturali.

Come:

Mescolare parti uguali di miele e zucchero.
Strofina le aree interessate con la miscela per rimuovere la pelle morta e idratarla.
Risciacquare e asciugare.
Puoi anche applicare una piccola quantità di miele direttamente sulla zona interessata e lasciare asciugare.
Tutti abbiamo avuto questo disturbo ad un certo punto della nostra vita.
E so che può essere piuttosto irritante, ma questo è un ottimo rimedio.
Quindi siediti, segui le indicazioni e in poco tempo sarà praticamente dimenticato.
Il miele è anche l’unico alimento noto all’uomo che non si deteriorerà mai.
Se il tuo miele si indurisce, metti il ​​contenitore in una pentola di acqua bollita e in pochissimo tempo sarà morbido, elastico e come nuovo.

Miele e Guggul

Artrite reumatoide

Miele e succo d’arancia

Ansia

Miele e ananas

Smettere di fumare

L’ananas è ricco di vitamina C, che aiuta le persone che fumano a mancare. Masticare ananas e prendere il miele in seguito,  può anche aiutare a frenare il desiderio di sigarette.

Miele e cannella

Eczema

Gli scienziati hanno scoperto che il miele non solo guarisce la pelle danneggiata in casi estremamente gravi di eczema ed elimina i cerotti asciutti, ma ha anche la capacità di rigenerare la nuova crescita della pelle. 

ERBE E PIANTE MEDICINALI: RICETTE E PRINCIPI ATTIVI