Slovenia: nuova statua di Melania Trump sostituisce quella bruciata

Una nuova statua in bronzo di Melania Trump è stata installata vicino alla città slovena di Sevnica, in memoria della precedente statua lignea della first lady degli Stati Uniti, bruciata lo scorso luglio. La statua simboleggia lo status di Melania di migrante, sposata con un presidente anti-migrazione.

Melania Trump, nata nel 1970, è cresciuta nella cittadina slovena di Sevnica. Si è stabilita a New York nel 1996 e due anni dopo ha incontrato Donald Trump. La coppia si è sposata nel 2005. 

L’autore della nuova scultura è l’artista americano Brad Downey. La statua in bronzo riproduce la versione originale, incendiata da ignoti il ​​4 luglio, festa dell’Indipendenza degli Usa. È stata eretto nel luglio 2019. La scultura raffigura Melania che indossa l’abito blu con cui ha partecipato all’inaugurazione di Donald Trump nel gennaio 2017.

Come nota il giornale Daily Mail, la nuova scultura in bronzo non ha colori: inoltre, non c’è alcuna somiglianza evidente con la vera Melania Trump nel suo viso. Secondo l’artista sloveno Marko Vivoda, la nuova statua è stata eretta per commemorare la vecchia scultura in legno, creata dall’artista locale Thomas Schlegel. . 

Nel gennaio di quest’anno, una statua in legno di Donald Trump è stata bruciata nella città slovena di Moravce.

1 di